news

CANTIERE UBI LEASING SPA – BONIFICA E SMALTIMENTO DI SERBATOI INTERRATI DI COMBUSTIBILI

A luglio 2019 è stato affidato alla Intereco Servizi S.r.l. il lavoro di bonifica e smaltimento di un parco di serbatoi interrati ex olio combustibile presso un sito di proprietà UBI Leasing Spa in Campobasso.

Le principali difficoltà nell’intervento sono state legate allo stato di abbandono dell’area ed alle difficoltà logistiche: il parco serbatoi era al di sotto del piano stradale di servizio.

Nel mese di settembre 2019 hanno avuto inizio le attività, con la fase di accantieramento e posizionamento delle attrezzature (escavatore, autoespurgo etc…), sotto la guida del responsabile di commessa geom. Giorgio Testa.

Una squadra di nostri operatori abilitati ha provveduto all’apertura dei passi d’uomo ed all’aspirazione delle emulsioni contenute nei serbatoi, dopo la verifica delle condizioni di sicurezza.

Al di sotto del primo strato di emulsioni era presente uno strato di olio combustibile solidificato: per procedere alla sua aspirazione è stato necessario utilizzare delle serpentine per riscaldarlo, scioglierlo e renderlo gestibile attraverso il sistema di aspirazione presente.

Successivamente allo svuotamento dei serbatoi è stata riscontrata una problematica imprevista, che ha fermato le lavorazioni ed ha modificato completamente il prosieguo delle attività: al di sotto dello strato di olio combustibile solidificato, i serbatoi contenevano inerti contaminati, completamente solidificati e non gestibili con le attrezzature previste per l’intervento.

Intereco Servizi S.r.l. ha prontamente analizzato il nuovo scenario e proposto soluzioni immediate alla Direzione Lavori ed alla Committente, per la gestione di questa delicata problematica ambientale.

Per la ripresa delle lavorazioni, infatti, Intereco Servizi S.r.l. ha provveduto a presentare la pratica di occupazione suolo pubblico per la chiusura della strada di fronte al sito, a mettere in sicurezza la strada stessa da eventuali contaminazioni attraverso l’apposizione di teli impermeabili ed all’aspirazione degli inerti contaminati con escavatore a risucchio.

I materiali aspirati sono stati convogliati all’interno di container a tenuta, collocati nell’area precedentemente messa in sicurezza, e successivamente avviati a smaltimento.

Si è quindi proceduto con le operazioni successive, che hanno interessato la rimozione dei serbatoi bonificati, la loro demolizione ed avvio a recupero presso impianto autorizzato. Successivamente è stata realizzata la scarifica superficiale del terreno, con analisi, confezionamento in big bag ed avvio a smaltimento.

A conclusione delle attività Intereco Servizi S.r.l. ha inoltre fornito assistenza ad ARPA per il campionamento del sito, utilizzando il proprio personale ed escavatore, per la verifica delle concentrazioni soglia di contaminazione (CSC).

Per approfondimenti cliccare qui.